Quaderni socialisti

Nella faida interna alla Lega Nord stavolta qualcuno nel Cerchio Magico bossiano festeggia. Infatti un’ondata di fango starebbe per abbattersi sul grande nemico, il moralizzatore Roberto Maroni. Ma anche, ancora una volta, sull’intera Lega Nord!
I pubblici ministeri di Napoli che indagano sulla corruzione e sulle tangenti in merito alle commesse internazionali di Finmeccanica, hanno interrogato di nuovo Lorenzo Borgogni, direttore dell’ufficio relazioni esterne del colosso industriale per più di dieci anni.
E le rivelazioni di Borgogni sono state esplosive: “Una delle più importanti società controllate dal gruppo, la Agusta Westland, che produce armamenti militari, in una commessa per 12 elicotteri da parte del governo dell’India, ha gonfiato i conti per oltre dieci milioni di euro, in modo da ricavarne una tangente per venire incontro alle “esigenze dei partiti” e soprattutto della Lega Nord”.
E’ una rivelazione bomba che se troverà tutti i riscontri (e finora Borgogni si è dimostrato…

View original post 14 altre parole

Posta un commento o usa questo indirizzo per il trackback.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: