Quaderni socialisti

 

La Terra vista dallo spazio è un unico grande battito di vita, in perenne movimento, in perfetto equilibrio: non lascia presagire affatto il brulicare di esistenze in eterno conflitto che si agitano in superficie. Vite in evidente affanno fuori dalla bolla di un respiro più grande che dia un senso ad impronte altrimenti insignificanti.

Questo video di pochi minuti realizzato con le riprese e le immagini scattate dai satelliti NASA ripercorre spazi sconfinati ridimensionando il concetto di tempo, riducendo interi continenti ad uno sguardo distaccato, lucido, mozzafiato.

Dai ricordi sospesi nello spazio dell’astronauta italiano Roberto Vittori:

Ogni 90 minuti (tempo impiegato dalla stazione per ruotare attorno alla Terra), si passa attraverso un’alba e un tramonto. Così il giorno e la notte sono ricreati artificialmente, chiudendo gli oblò e accedendo le luci dalle 6 alle 22. A tarda sera amavo «galleggiare» fino a un oblò per scattare fotografie. In…

View original post 33 altre parole

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: