Il simplicissimus

Sono cominciate le grandi manovre elettorali e il professor Mario Monti si presenta, non si presenta, forse, vedrà: dipende dai giorni, ma l’occhio e l’orecchio colgono le concrezioni di muffa politichese che c’è dietro tutto questo. Tutto il già visto e il già detto di lunghe e desolanti stagioni politiche che ci hanno portato a questo punto. Ad ogni buon conto il premier comincia la sua campagna con un rullo di tamburo contro la concertazione, nel tentativo di dividere sindacato e centro sinistra, sempre che questa definizioni si attagli agli attuali schieramenti.

L’animus reazionario che si nasconde dentro un modesto cuoricino e un’ intelligenza banale, prorompe con entusiasmo. Ma non è una novità: era avvenuto anche con l’articolo 18, con il nascondimento dei conflitti di interesse di cui questo governo brulica come un cartoccio di camole, con la cooptazione di amici, con interventi al livello dei peggiori governi balneari democristiani: muffa…

View original post 307 altre parole

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Commenti

  • Rebecca o semplicemente Pif  On 13/07/2012 at 06:15

    Ciao Osvaldo un saluto veloce.. Buon weekend, ci sentiamo lunedì fra poco scappiamo via con il camper al fresco, con amicizia Pif

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: