profumo di donna

Nel mio post precedente in cui si parlava di ricatti e di fascismo, avevo rivolto una domanda a Sergio Marchionne, amministratore delegato della Fiat.

Gli avevo chiesto a quanto ammontasse il suo guadagno mensile ed a quello di quanti operai Fiat corrispondesse. Gli avevo chiesto anche se potesse affermare, in una democrazia compiuta quale ci siamo illusi che l’Italia fosse, di avere altrettanti titoli, in dignità ed onore personali, di altrettanti teorici operai.

Ovviamente, non mi aspettavo che l’amministratore delegato della Fiat, o qualcuno per lui, rispondesse alla mia domanda.

Invece, proprio oggi ho avuto la risposta dalla prima pagina di “il Fatto Quotidiano”, in un articolo a firma di Vittorio Malagutti, dal titolo esaustivo “MARCHIONNE GUADAGNA 100 MILIONI, QUANTO 6.400 OPERAI IN UN ANNO”.

Il giornalista, vista l’enormità, chiarisce poi che tale cifra “E’ quello che il numero uno del Lingotto potrebbe incassare se esercitasse i suoi diritti di…

View original post 255 altre parole

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: