laimpertinente

Mentre il Paese reale deve fare i conti con crisi economica, disoccupazione alle stelle e precariato a vita, esiste una casta invisibile che vive in un universo parallelo fatto di lusso sfrenato, spese allegre e del tutto fuori controllo da tempo forse immemorabile. È quella degli alti funzionari di partito e dei Consigli regionali, vero buco nero nel bilancio dello Stato, alla faccia della spending review e del Fiscal compact, nonché dei sacrifici della stragrande maggioranza dei cittadini.

Dopo le scandalose ruberie di Lusi, ex tesoriere della Margherita, che sperperò circa 20 milioni di euro del partito e che ora spia le sue colpe nel Monastero della Madonna dei Bisognosi, succedettero quelle di Francesco Belsito, ex tesoriere del Carroccio, destinate a strampalati fondi in Tanzania e a comprare le lauree ‘kristalline’ del Trota e degli altri membri del ‘cerchio magico’. Per non parlare degli sprechi del governatore Formigoni, tra…

View original post 214 altre parole

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: