il Simplicissimus

Anna Lombroso per il Simplicissimus

Ieri da buoni addetti alle pubbliche relazioni con la cittadinanza, qualche carabiniere operativo nel quadrilatero della moda, si è affacciato nelle boutique dispensando raccomandazioni e consigli di prudenza: ma lei domani è sicuro di tenere aperto? Lo sa che si prepara una manifestazione? È sicuro che non sia preferibile tenere chiuso? Per non parlare delle persuasive pressioni esercitate su negozi e bar delle vie strategiche, Via Labicana e Via Merulana, esortati a ricordare che il no monti day celebra l’anniversario e commemora gli incidenti dell’anno scorso dei quali sono stati vittime soprattutto il buonsenso, qualche cassonetto e che ha visto l’eroico sacrificio di uno sportello bancomat, al centro di polemiche e dietrologie improvvide.
Devono essere stati convincenti gli avvertimenti: oggi Haussman sarebbe contento di Roma, delle arterie deserte e transennate, lunghi nastri pronti a far sfilare truppe dissuasive del passeggio, cavallerie scoraggianti il turismo e…

View original post 740 altre parole

Posta un commento o usa questo indirizzo per il trackback.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: