LA POZZANGHERA

15.OOO  tonnellate massimo d’aria da dare al mostro d’acciaio e con queste dovra’ cercare di vivere.Ma lui,sa che perira’ poiche’ di bisogno d’aria ne necessita di piu’ di  quelle stanziate e allora si rischia adesso di spegnerlo veramente.I custodi giudiziari sanciscono l’ennesima tegola su Riva e lo spegnimento del cuore principale dell’azienda,l’Afo 5,sembra piu’ vicina.

Un danno economico di 526.000 dollari,che persi rendono l’idea di come si deve accendere la catena per poter  rimanere nell’olimpo di prima industria d’Europa.

Ma la sensazione e’ che la morsa della magistratura stia adesso iniziando a mettere alla corda l’Ilva e la stia costringendo ad ammettere la sconfitta,dettata da regolamenti e leggi da rispettare per poter mettere in atto l’azione di bonifica dell’intera area industriale.

Adesso Riva potrebbe anche voler staccare lui la spina al “giocattolo” e rendere l’aria di Taranto irrespirabile non per i suoi fumi,ma per la paura di perdere posti di…

View original post 16 altre parole

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Commenti

  • Rebecca Antolini Pif  On 10/11/2012 at 06:16

    Scusa la mia scarsa presenza, ma in questi giorni non sono molto presente qui in WP, abbi un bello fine settimana e una serena domenica di San Martino con amicizia Pif 😉

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: