Il simplicissimus

Anna Lombroso per il Simplicissimus

Nella competizione barbarica per aggiudicarsi il podio della violenza, la medaglia d’oro spetta alle dichiarazioni del prefetto di Roma e della ministra Cancellieri, non sorprendenti o inattese, ma cinicamente feroci e spietatamente sprezzanti delle regole della democrazia. «Quello che fanno le forze dell’ordine per gli ebrei romani non si fa in nessun altro Paese», ha proclamato il prefetto. Ci aspettiamo che rivendicherà anche che quello che fa Roma per la perfida Albione superi l’impegno di altre metropoli, o che la protezione degli omosessuali dagli omofobi oltrepassi i loro meriti, o anche che la tutela delle donne dalle violenze sia encomiabile perché protegge anche le scriteriate che vanno a passeggio la sera. Come se fosse una virtù civile condurre indagini e reagire nell’ambito della legalità dopo episodi di intolleranza fascista a razzista, nei confronti di minoranze religiose costituite da cittadini italiani, di segmenti di popolazione locale…

View original post 791 altre parole

Annunci
Post a comment or leave a trackback: Trackback URL.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: