Il simplicissimus

orgia-di-potere-2Non si schiera con nessun partito, ma con la finanza e con la Merkel, pudicamente chiamati Europa. E’ giunta a puntino la messa cantata di addio Monti perché dopo una legge di stabilità sulla quale pesano la confusione, l’assalto alla diligenza,  le beneficenze alle banche, i pasticci legislativi e certe intollerabili vergogne come la sottrazione di fondi ai malati di Sla, gli italiani con occhi, orecchie collegati al cervello si rendano conto dell’uomo. Il quale mentre sfoggia una presunzione da marchese del Grillo, facendo finta di non vedere nulla di ciò che accade nel Paese, senza riconoscere nessun errore, si attacca alla sua figura di salvatore che tale deve rimanere visto che dal voto gli verrebbe solo una sonora bocciatura.

Parla della fine dell’emergenza finanziaria e della crisi, come ha fatto cento volte mentre la crisi italiana si avvitava, di ripresa e di crescita nei termini già sconfessati dell’Fmi e…

View original post 485 altre parole

Posta un commento o usa questo indirizzo per il trackback.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: