Roma, disabili pedonalizzati

Comitato Elettori Truffati dal Pd

Il simplicissimus

1328010481001_2480711781001_video-still-for-video-2480682544001Mentre la tarda estate si aggrappa all’ultima spiaggia e cerca ancora un po’ di oblio dalla realtà, ci troviamo di fronte a un altro caso Parmalat, ancora più clamoroso perché riguarda la politica. Non c’è più alcun dubbio che i piccoli azionisti del Pd, ossia i primaristi affezionati e i semplici elettori siano stati defraudati e truffati, indotti a votare un partito che si è finto di centro sinistra, socialdemocratico, riformista (progressista non hanno osato nemmeno dirlo) e si ritrova con un pezzo di solida, adamantina destra, pronta a sostituire Berlusconi e la sua corte dei miracoli.

Approfittando della calura e della disattenzione, persino della condanna dell’ex Cavaliere, una classe dirigente invecchiata tra i suoi giochi e i suoi affari, ha perso ogni ogni inibizione e si rivela finalmente per ciò che è, la faccia nascosta del berlusconismo. In pochi giorni abbiamo sentito Franco Bassanini, presidente della Cassa Depositi e…

View original post 449 altre parole

Suicidi a piè di lista

Il simplicissimus

GUARAN~1Anna Lombroso per il Simplicissimus

Noi (50 uomini, 50 donne e 70 bambini) Guarani-Kaiowá della comunità del tekoha Pyelito kue / Mbrakay,scriviamo questo appello prima di essere attaccati, violentati e gettati nel fiume…

Comincia così la lettera che i capi della  comunità indigenza Guaraní-Kaiowá del Mato Grosso do Sul, hanno scritto annunciando  il  suicidio di massa di 170 persone (50 uomini, 50 donne e 70 bambini), se sarà reso esecutivo l’ordine della Corte federale di privare la tribù della ‘Cambará Farm’, dove sono temporaneamente accampati. Sono stati depredati  del loro territorio, che era anche un luogo di culto, oggetto di una speculazione favorita dal governo. L’inarrestabile progresso in questo caso prevede che il tekoha dei Guarani – Kaiowa si trasformi in profittevoli piantagionio di soia e canna da zucchero, non solo a scopo alimentare, e in terreno di pastura per il bestiamo in attesa di diventare hamburger.

 Non hanno…

View original post 339 altre parole

Un Fenomeno Pericoloso! … (Seconda parte) (A Dangerous Phenomenon! … (Second part) )

Un fenomeno pericoloso !… (Prima parte) (A dangerous phenomenon! … (Part One) )

I libri contabili dell’esercito di Silvio

Il simplicissimus

L370xH208_jpg_370px-Armata_brancaleone__1_-01fa6Top secret. Per il soli occhi dell’Evasore

Comando supremo delle Patonze Armate

Operazione invasione di Roma del 4 agosto 2013

Primo reggimento pensionati: battaglioni Bongiorno, Zanicchi, Greggio euro 20 a testa + colazione al sacco (panino mortadella, biscotti secchi, minerale) + pannolone

Brigata d’assalto Boldi – Banfi basata a villa Misercordia: euro 30 a testa+ panino con prosciutto cotto Rovagnati, 2 minerali, frollino mulino bianco + bombola d’ossigeno di emergenza.

Gruppo guastatori Don Matteo: euro 25 a testa + panino al tonno + calendario Frate Indovino

Secondo reparto badanti rumene: 50 euro a testa + contributo bar + ci scappa anche qualcosa

Gruppo speciale manovali rumeni: 50 euro a testa + contributo bar+ più doccia anticipata per motivi tattici

Pattuglia della Repubblica popolare cinese: 10 euro a testa + più licenza per listolante + partita ricevute fiscali fasulle

Brigata meccanizzata impiegati del comune di Roma: 60 euro a testa +…

View original post 78 altre parole

Silvio Berlusconi è stato condannato.

Gruppo d'Intervento Giuridico onlus

La Suprema Corte di cassazione ha definitivamente condannato Silvio Berlusconi al termine del procedimento “Mediaset” (frode fiscale): quattro anni di reclusione e rinvio alla Corte d’Appello di Milano per la rideterminazione della durata dell’interdizione dai pubblici uffici.

Comunque vada a finire, è un giorno storico per l’Italia.

View original post 4 altre parole

Un solo grido, un solo idioma: salvatelo

Il simplicissimus

berlusconi in galeraChe Berlusconi preferisca la galera a un qualche lavoro socialmente utile, non sorprende: è nella sua natura aborrire tutto ciò che può essere utile alla collettività e non soltanto a se stesso. E di certo la prigione – nella quale peraltro non andrà mai, perché si lavora alacremente per salvarlo ad ogni costo – gli sarebbe molto utile a costruire quell’immagine di vittima che piace molto agli autocrati perché consente loro di esercitare meglio la spoliazione dei Paesi in cui comandano.

Però la cosa più probabile è che si trovi un qualche escamotage, grazie anche alla composizione della Corte di Cassazione, che rinvii il giudizio a settembre o rimandi tutto in appello o che elimini l’interdizione dai pubblici uffici che è l’unica cosa che davvero teme il Cavaliere, e più di lui tutto un sistema politico finalmente inchiodato alle proprie responsabilità e costretto ad uscire allo scoperto perché è il…

View original post 376 altre parole

Abbiamo bisogno anche di te per difendere l’ambiente e la salute di tutti noi!

Gruppo d'Intervento Giuridico onlus

stendardo GrIG

Traffici di rifiuti industriali a giudizio (Portoscuso), cafonate in danno di citta d’arte (Firenze), speculazioni immobiliari sulle coste (Sardegna), abusivismo edilizio a fini venatori (Veneto), strenuo contrasto a devastanti progetti di gasdotto (Umbria, Marche, Abruzzo), azioni legali contro l’abusivismo edilizio sulle coste (Porto Pino di S. Anna Arresi), interventi contro l’utilizzo distorto delle energie rinnovabili (Cossoine), tutela del paesaggio agricolostorico (Rimigliano), battaglie contro la caccia distruttiva (Sardegna), difesa degli altri animali (S. Antioco), dure campagne per la tutela della salute pubblica, proposte per una crescita economico-sociale ambientalmente corretta (Italia), formazione e sensibilizzazione nel campo del diritto ambientale, sono soltanto alcune delle molteplici attività che quotidianamente vengono svolte dall’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus.

View original post 131 altre parole

Calde-roli (fate voi cosa possa significare)

La “voce del padrone”: il cancro è colpa dei tarantini, fumano e bevono troppo.

Gruppo d'Intervento Giuridico onlus

La Voce del Padrone

Enrico Bondi, examministratore delegato e ora commissario straordinario dell’ILVA s.p.a., non ha dubbi: la colpa è dei tarantini che fumano e bevono e, di conseguenza, si beccano il cancro.

Stessa arroganza dei proprietari Riva, stesso disprezzo per l’ambiente e la salute pubblica.

Ricordiamo qualche dato contenuto in atti giudiziari, precisamente in Tribunale di Taranto, sez. feriale, in sede di riesame, 20 agosto 2012, n. 98/12 (ord.).

View original post 950 altre parole

Il plotone di esecuzione contro l‘Orso bruno marsicano.

Gruppo d'Intervento Giuridico onlus

L’Orso abruzzese è in pericolo, non da oggi.

Nell’Appenninocentrale vive un nucleo di Orso bruno marsicano (Ursus arctos marsicanus), estremamente minacciato.

Progetti e misure di tutela abbondano (rilevanti il Piano di azione per la tutela dell’Orso marsicano – PATOM e il LIFE Arctos), ma i risultati sono scarsi, perché è scarsa la volontà politica di perseguirli.  Talvolta vi sono equivoci e contrasti – assolutamente da superare – anche fra associazioni e comitati che si battono per la sua tutela.

Ma quanto accaduto nei giorni scorsi è pura criminalità.

View original post 846 altre parole

Cafonate a Ponte Vecchio.

Gruppo d'Intervento Giuridico onlus

cafoni a Firenze

Volete sapere com’è andata davvero la vicenda dell’affitto di Ponte Vecchio da parte del Comune di Firenze alla Ferrari per una cena?

Ecco qui l’autorizzazione della Direzione comunale attività economiche dell’1 luglio 2013….per un evento tenutosi il 29-30 giugno 2013.

Il corrispettivo non pare proprio sia stato di 120 mila euro, come dichiarato dal sindaco Matteo Renzi, ma di 2.489,00 euro + 15.500,00 euro per “contributo di gratitudine alla Città di Firenze” sotto forma di “recupero della pala robbiana e del monumento in marmo presso S. Maria Novella”.

View original post 45 altre parole

Il mare colore del sangue e una Sicilia “fuori Mediterraneo”

Firenze: affittasi bar ristorante Ponte Vecchio, prezzi modici.

Gruppo d'Intervento Giuridico onlus

E’ sconcertante la disinvoltura e la superficialità con cui il sindaco di FirenzeMatteo Renzi gestisce l’amministrazione della Città, in questo caso l’uso personalistico delle bellezze che essa racchiude e conserva da centinaia di anni e che da centinaia di anni rende fruibile a tutti.

Fino a sabato 29 giugno 2013, dove l’ultima mercificazione per non dire privatizzazione pro tempore, ha riguardato uno dei simboli cittadini per eccellenza, il Ponte Vecchio, dove è stata allestita una location per una festa della Ferrari, e far godere così di una serata in totale intimità gli amici Montezemolo, Briatore & Co.

View original post 1.219 altre parole

COPERTO CON TELONI IL GHIACCIAIO RODANO!

profumo di donna

(Fonte  e Foto ANSA)

glacier

 

 

 

 

 

     Per proteggerlo dai raggi del sole e per preservarne al massimo la sua integrità, il ghiacciaio  Rodano, sulle Alpi svizzere, è stato completamente foderato con pesanti teloni.

     Rhone Glacier protected by blankets

     Le immagini sono abbastanza eloquenti per potere condividere l’iniziativa degli Svizzeri per proteggere il proprio patrimonio naturalistico.

Rhone Glacier protected by blankets

                                 (Un ricercatore in una galleria del ghiacciaio  Rodano)

 Sull’altro versante del Similaun, quello italiano, invece, in Alto Adige, alcuni sindaci invece di difendere la natura la violentano, la stuprano, in pieno Parco Nazionale dello Stelvio, con la costruzione dell’ennesima centrale idroelettrica SULL’ULTIMO FIUME rimasto intatto che nasce e scorre liberamente in Svizzera, ed appena varca la frontiera percorrendo gli ultimi suoi 8 chilometri in territorio italiano prima di confluire nell’Adige, sarà INTUBATO…

View original post 407 altre parole

CREARE UNA VITA STRAORDINARIA (CREATING AN EXTRAORDINARY LIFE)

MEDIOBANCA: ITALIA VERSO LA BANCAROTTA, RISCHIO CIPRO

Quaderni socialisti

 

Conto alla rovescia, allarme rosso firmato Mediobanca: l’Italia si avvicina rapidamente alla bancarotta, perché oggi il contesto macroeconomico «sta colpendo l’ italiana più pesantemente». Aggravante fondamentale, l’euro: a differenza del ’92, quando il debito era denominato in lire, oggi il nostro paese «non può più contare sulla leva della sVisualizza altro

View original post

Traditori della Patria!…

La schiavitù incosciente!… (Slavery unconscious! …)

Monti ammette :”Ho rovinato il Paese”. Ora ci dica tutta la verità sull’imbroglio dello spread

Vinyls, “bomba ecologica” alla deriva.

Gruppo d'Intervento Giuridico onlus

anche su La Nuova Sardegna (“Porto Torres, vengono al pettine i nodi di scelte irresponsabili”), 21 giugno 2013

 

 

 

In questa nostra povera Sardegna sempre più Sardistàn, l’oscura isola nel bel mezzo del Mediterraneo, può anche accadere che 500 tonnellate di sostanze cancerogene e altamente pericolose per l’ambiente e per la salute pubblica siano formalmenteabbandonate alla buona volontà di lavoratori senza stipendio e con la certezza del licenziamento dopo la dichiarazione di fallimento della propria azienda entro pochi giorni. Sembra follìa, è solo realtà e – come sempre – supera la fantasia.

View original post 566 altre parole

Sotto il giogo dei potenti!… (Under the yoke of the powerful! …)

Antonio Origgi – L’inconscio per amico (Antonio Origgi – The unconscious friend)

Ascoltare l’inconscio… (Listen to the unconscious …)