il Simplicissimus

Licia Satirico per il Simplicissimus

Secondo Alessandro De Nicola, in un editoriale apparso su Repubblica il 7 settembre scorso, Elsa Fornero è decisamente una “costruttivista”, ovvero «un politico che pensa di vedere meglio degli altri non solo quali siano i fini cui deve tendere la società e gli individui che la compongono, ma anche di essere in grado di individuare i mezzi adatti a raggiungere quei fini». Le distorsioni della fallimentare riforma del mercato del lavoro, le originali idee della ministra sulla detassazione delle imprese virtuose, la fissazione verso il sempre citato modello “tedesco”, sarebbero la conseguenza diretta di questo atteggiamento intellettuale. Nulla di sorprendente, secondo l’economista (ben lontano da simpatie marxiste), che sia «da più parti segnalato al ministro che i contratti a termine non vengono rinnovati, che non si offrono più stage ai giovani e che, insomma, si sta distruggendo occupazione. Attendiamo che attraverso seri studi scientifici il…

View original post 541 altre parole

Posta un commento o usa questo indirizzo per il trackback.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: